Serie D: successi per Lornano Badesse e Poggibonsi, frena la Pianese

Prima vittoria casalinga per il Badesse sulla Pro Livorno per 1 a0, Poggibonsi si impone 1-2 su Civita Castellana. Pianese a reti bianche con Cannara

Serie D, la domenica delle senesi 

Il Lornano Badesse ritrova la vittoria casalinga e ritrova anche  il sorriso,  disputando una gara interessante, molto veloce e grintosa,  dove i ragazzi di Gennaioli hanno brillato per possesso palla e sono stati bravi a saper attendere il momento giusto per affondare.

La partita, nonostante il grande lavoro del centrocampo biancoceleste, è stata avara di palle goal da una parte e dall’altra: la vittoria dei padroni di casa è stata quanto mai legittima in virtù anche che  la formazione ospite, nell’arco dei novanta minuti, non ha mai effettuato una conclusione dalle parti di Siliberto.

Nella prima frazione il Lornano Badesse ha provato a sfondare sulle fasce ma la retroguardia ospite, ben organizzata, ha saputo fronteggiare a tutte le scorribande che Paparusso e Buono sulla sinistra e Cecconi e Chiti  hanno provato ad imbastire: unico sussulto alla mezz’ora quando, su angolo di Paparusso, è Buono che entra di testa ma colpisce debolmente e Blundo para.

Nella ripresa la musica non cambia: mister Gennaioli, per ravvivare il reparto offensivo, fa alcune mosse ma non riesce a cambiare l’inerzia della gara fino al minuto 35 quando Chiti si impossessa del pallone e appena dentro area viene affrontato da Videtta che lo mette a terra: l’arbitro, senza esitazione, assegna il rigore che Masini  trasforma spiazzando il portiere.

La Prolivorno Sorgenti tenta qualche timido affondo ma la retroguardia del Lornano Badesse, ben orchestrata da Schiaroli e da un superlativo Bonechi, non si fa sorprendere e respinge ogni attacco, portando a casa tre punti che oltre a farli fare buon passo in avanti in classifica, imprime a tutta la squadra fiducia e consapevolezza dei propri mezzi.

LORNANO BADESSE CALCIO   PROLIVORNO SORGENTI  1-0

LORNANO BADESSE CALCIO: Siliberto ,Bonechi, Paparusso, Buono (7’st Frosinini), Manganelli (16’pt Cecconi j.), Schiaroli, Chiti, Masini, Cecconi G (42’st Di Blasio)., Ranelli, Corsi (24’st Diarrassouba) – a disposizione:  Conti, Mari, Discepolo, Andreoli,  Gozzerini All:   Gennaioli

PROLIVORNO SORGENTI:  Blundo, Solimano, Bertelli, Videtta, Salemmo, Turini (33’st Bachini), Tartaglione, Costanzo (24’st Filippi), Granito (24’st Canessa), Camarlinghi (16’st Matteoli), Rossi – a disposizione:   Rossi, Lotti, Cavalli, Falleni, Klej All: Niccolai

RETI:  36’st Masini (rig)

Pianese

Nella quarta giornata di campionato la Pianese impatta a reti bianche contro il Cannara. Nella prima frazione bianconeri pericolosi con il palo colpito da Convitto, nella ripresa gli amiatini sfiorano ancora il gol con Lepri e Cericola. Per le zebrette di mister Roberto Bacci quarto risultato utile consecutivo con otto punti in classifica.

CANNARA-PIANESE 0-0

CANNARA: Lori, Bokoko, Frustini (77′ Corrado), Mattia, Bei, Moracci, De Sanctis (81′ Mangiaratti), Belloni, Faraghini (88′ Donati), Fondi (60′ Orlandi), Bazzoffia. A disposizione: Mazzoccanti, Cerboni, Lucentini, Doko, Chiacchierini. All. Brevi Ezio

PIANESE: Vivoli, Ambrogio, Seminara (19′ Cericola), Gagliardi, Folino, Simeoni, Palma (19′ Battistelli), Stivaletta (56′ Kondaj), Cesario (68′ Lepri), Convitto (81′ Mattiolo), Marino. A disposizione: Mazzi, Bernardini, Celestini, Brenci. All. Bacci Roberto

ARBITRO: Francesco Lipizer di Verona (Fabio Rizzioli-Stefano Petarlin)

AMMONITI: Mattia, De Sanctis, Belloni, Donati (C) Ambrogio, Battistelli (P)

Poggibonsi

Un grandissimo Poggibonsi passa a Civita Castellana e ottiene il primo successo esterno della stagione.Accade tutto nel primo tempo con il chirurgico Riccobono dal dischetto e la punizione d’antologia di Mazzolli.I leoni salgono a 7 punti in classifica

– –

Flaminia Civitacastellana: Della Pina, Massaccesi (9’st Barduani), Carta, Traditi (20’st Manoni), Garufi (9’st Ortenzi), Staffa, Sarritzu (16’st Ingretolli), Paun (1’st Coracci), Sciamanna, Lazzarini, Sirbu. Allenatore: Rambaudi.
A disposizione: Sordini, Irrera, Colalelli, Ancillai.

Poggibonsi: Pacini, Marafioti, Simoncini (22’st Poggesi), Mazzolli, Cecchi, Borri, Gistri (28’st Bellini), Muscas, Donati (16’st Nicoloso), Regoli, Riccobono (35’st Camilli). Allenatore: Calderini.
A disposizione: Venè, De Vitis, Rimondi, Barbera, Cioni.

Marcatori: 8’ Riccobono rig. (P), 21’ Sarritzu (F), 26’ Mazzolli (P)

Arbitro: Cristiano Ursini (Pescara)
Assistenti: Luca Chiavaroli (Pescara), Pierpaolo Carella (L’Aquila)

Ammoniti: Garufi, Massaccesi, Sarritzu, Gistri, Carta, Bellini, Coracci, Ortenzi

Espulso: 32’st Lazzarini (F) per condotta violenta

Angoli: 3-4

Recupero: 0’pt; 5’st