Home Cronaca Siena senza plastica: borracce in Consiglio e stoviglie biodegradabili per Contrade e scuole
0

Siena senza plastica: borracce in Consiglio e stoviglie biodegradabili per Contrade e scuole

0
0

Avviate varie iniziative per sensibilizzare sul tema. Respinta una mozione di In Campo tesa alla limitazione delle bottigliette d’acqua nelle strutture comunali

Anche Siena lavora alla limitazione delle plastiche monouso. Come annunciato oggi in Consiglio comunale, già dalla seduta odierna sono state distribuite da parte di Acquedotto del Fiora a tutti i consiglieri delle borracce così da eliminare l’uso delle bottigliette di plastica. Mentre sono al via iniziative che coinvolgeranno le scuole comunali e le Contrade che si doteranno di stoviglie biodegradabili, mentre bicchieri in questo materiale sono già in dotazione all’interno di Palazzo Comunale. “Tutta una serie di azioni– ha spiegato il capogruppo della Lega Eleonora Raito – che a breve dimostreranno l’impegno del Comune per diffondere e stimolare azioni virtuose a salvaguardia dell’ambiente e della salute dei cittadini”.

Nel corso del Consiglio Claudio Cerretani (In Campo) ha proposto una mozione tesa alla limitazione dell’uso di bottiglie di acqua in confezioni di plastica all’interno delle strutture comunali, invitando il sindaco e la giunta “a dare mandato agli uffici comunali di provvedere all’installazione nelle strutture comunali, con priorità per gli edifici che ospitano scuole pubbliche, di adeguati erogatori d’acqua allacciati al pubblico acquedotto”. In parallelo la richiesta di “promuovere una diffusa cultura ambientale, anche attraverso eventi dedicati alla cittadinanza così da promuovere comportamenti virtuosi”.

La mozione è stata respinta. Sempre la Raito ha spiegato che “pur condividendo la tematica sulla quale la maggioranza pone particolare attenzione”, ha dichiarato “l’inutilità della mozione”, perché, come ha informato, è già in essere, da parte dell’amministrazione, un’articolata progettualità”.