Sit in delle guardie carcerarie davanti a Santo Spirito

Guardie carcerarie: “Carenza di personale del 40%”

“Ma se scappa qualcuno di chi è veramente la colpa?”: Con questo interrogativo le guardie carcerarie della Casa Circondariale Santo Spirito a Siena hanno dato inizio ad un sit in di protesta, dopo lo stato di agitazione già in atto da una settimana con astensione dalla consumazione del pasti presso la mensa.

Secondo i sindacati le principali problematiche sono: mancata assegnazione di un numero adeguato di personale di Polizia Penitenziaria per fronteggiare una carenza stimata del 40% rispetto alla pianta organica prevista; mancata attuazione del piano ferie estivo; insopportabile sovraccarico di lavoro e di responsabilità per i poliziotti che sono costretti a più mansioni contemporanee, lavorando a livelli minimi di sicurezza; impiego continuo giornaliero a turno del personale adibito alle cariche fisse.

 

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc