Spacciatore nigeriano arrestato a Chianciano Terme

Il ventisettenne è stato fermato in Viale della Libertà, consueto luogo di spaccio

Arrestato nel pomeriggio di ieri a Chianciano Terme in Viale della Libertà un giovane spacciatore nigeriano di 27 anni, in Italia dal 2014. Il ragazzo, seduto su una panchina, ha mostrato fin da subito un atteggiamento alquanto sospetto. Durante il controllo le Forze dell’Ordine hanno rinvenuto un involucro contenente 8 pezzi di sostanza stupefacente tipo hashish. Lo straniero è stato trovato trovato in possesso anche di una somma di denaro sottoposta pertanto a sequestro in quanto ritenuta provento di spaccio.

Personale della Squadra Investigativa e della Polizia Amministrativa si è quindi subito attivato procedendo alla perquisizione dell’alloggio dello straniero e sequestrando varia documentazione ritenuta utile alle indagini. Dal telefono cellulare del cittadino nigeriano, la Squadra Investigativa è riuscita a risalire ed ad identificare alcuni potenziali acquirenti. Per quanto sopra lo straniero, in possesso di regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato tratto in arresto a disposizione del Pubblico Ministero dr. Aldo Natalini della Procura di Siena, che ha chiesto la convalida dell’arresto. Il Giudice ha convalidato l’arresto rinviando il processo ad ottobre.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca