Vaccini, in Toscana oltre 10mila hanno già ricevuto la terza dose

L'assessore regionale Bezzini: "Nella nostra regione una media doppia rispetto a quella nazionale come adesione alla terza dose"

La Toscana è tra le regioni più virtuose per quanto riguarda la vaccinazione anti-Covid. Lo dimostrano i dati: la regione ha raggiunto l’80% di vaccinati sul totale della popolazione, che la pone ai vertici nazionali insieme alla Lombardia. Da qualche settimana è ormai iniziata anche la campagna vaccinale per la terza dose, per ora riservata soltanto alle categorie più fragili.

“Rispetto alle categorie di vulnerabili e fragili che sono state autorizzate all’uso della terza dose noi abbiamo vaccinato circa 10mila persone, una media doppia rispetto a quella nazionale come adesione alla terza dose” spiega l’assessore regionale alla sanità Simone Bezzini.

Anche se la campagna vaccinale procede spedita, c’è ancora chi, tra coloro ai quali è destinata la terza dose, sceglie per il momento di prendere tempo. “E’ vero che ci sono alcune situazioni personali dove la persona quando viene contattata chiede di poter parlare prima con il proprio medico, ma questo è comprensibile in queste prime fasi” dice Bezzini, che si ritiene comunque soddisfatto dei dati fatti registrare fino ad oggi sulla terza dose e sulla campagna vaccinale in generale, ringraziando tutti i toscani che hanno aderito e gli operatori che stanno lavorando per far sì che la macchina organizzativa vada avanti.