Valigia abbandonata alla stazione di Chiusi: è di un attore distratto

Attore distratto dimentica valigia con prezioso contenuto nel piazzale della stazione

In momenti di massima attenzione alla sicurezza una valigia abbandonata nel piazzale davanti alla stazione ferroviaria di Chiusi fa immediatamente scattare l’allarme. E così è stato mercoledì scorso, quando una pattuglia del Posto di Polizia Ferroviaria di Chiusi impegnata nei consueti servizi di vigilanza scalo, ha rinvenuto un trolley abbandonato sul piazzale antistante la stazione.

Il trolley è stato subito portato in ufficio con le opportune cautele del caso ed ispezionato.

All’interno venivano rinvenuti, oltre a svariati indumenti ed effetti personali maschili, un computer del valore di circa duemila euro, la somma in contanti di millecinquecentocinque euro, hard disk esterni e digital key, ma nulla che potesse ricondurre all’identità del proprietario.

Gli agenti esperti di informatica sono però riusciti ad accedere ai dati contenuti nel computer risalendo alle generalità del proprietario. Si tratta di un noto attore teatrale, L.M., frusinate quarantenne, che è stato rintracciato e convocato per la restituzione.

L’attore ha spiegato che ancora non si era neppure accorto della mancanza del bagaglio, dimenticato durante un trasbordo. Ha ringraziato gli agenti ed ha firmato la restituzione. Un autografo che potrà diventare molto importante.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due