Acn Siena, domani la ripresa al “Bertoni”, visite per Favalli

Prossima sfida al Franchi contro il Pontedera. La situazione dell'infermeria bianconera

Il Siena riprende domani mattina al Centro sportivo “Bertoni” dell’Acquacalda la preparazione in vista della gara di domenica 12 dicembre 2021 contro il Pontedera, ultimo appuntamento casalingo dell’anno (ore 17.30, stadio “Franchi”). Mercoledì doppia seduta tra campo e palestra mentre giovedì l’attività si svolgerà nel pomeriggio. La squadra si allenerà poi al mattino sia venerdì sia sabato per la rifinitura. Subito dopo è previsto il pranzo di gruppo ed il ritiro.

Christian Mora da domani può tornare ad allenarsi, ma sarà monitorato costantemente dallo staff medico bianconero. Ignacio Lores Varela, dopo il problema all’adduttore sinistro e l’ultima risonanza magnetica favorevole, proseguirà nel suo programma personalizzato e verrà nuovamente valutato in settimana per l’eventuale rientro graduale in gruppo.
Invece Alessandro Favalli uscito ad Ancona alla fine del primo tempo per un trauma contusivo alla caviglia sinistra, domani mattina sarà sottoposto ad esami diagnostici alla Clinica Performance.

Le prognosi per Tommaso Bianchi (lesione del soleo) e Marco Meli (infrazione costale) sono rispettivamente di trenta e quaranta giorni. Il centrocampista numero 24 seguirà un lavoro differenziato già da mercoledì mentre il calciatore proveniente dalla Fiorentina dovrà restare a riposo per tutta la settimana e poi riprenderà ad allenarsi in palestra ed in campo con un busto speciale che eviti ulteriori traumi alle costole. Per Giuseppe Caccavallo, invece, sono in programma terapie, piscina e palestra per tutto il mese di dicembre.