Alex Zanardi torna a parlare. La dottoressa: “E’ stata una grande emozione”

Il campione paralimpico ha iniziato a comunicare con la famiglia. Intanto prosegue l'inchiesta relativa all'incidente

Dopo tanta paura, finalmente un splendida notizia per Alex Zanardi, il campione paralimpico vittima di un incidente stradale avvenuto il 19 Giugno in una strada della Val d’Orcia quando a bordo della sua handbike si scontrò con un camion. La corsa in ospedale, diverse operazioni molto delicate e vari trasferimenti: oggi, finalmente, Alex è tornato a parlare. A rivelarlo è stata la dottoressa che lo ha in cura all’Ospedale di Padova, Federica Alemanno, in un’intervista al Corriere della Sera, che ha spiegato come Zanardi sia riuscito a comunicare con la famiglia. “È stata una grande emozione quando ha cominciato a parlare, nessuno ci credeva”.

Mentre in ospedale Alex prosegue la sua battaglia, l’inchiesta sull’incidente prosegue. Come riporta la Gazzetta dello Sport sono state infatti depositate le integrazioni alla consulenza richieste dalla famiglia di Zanardi. Secondo i legali della famiglia il tir, che viaggiava a 38 chilometri orari, avrebbe invaso la corsia opposta. La Procura di Siena dovrà decidere se archiviare la posizione del camionista o se chiederne il rinvio a giudizio.