Armato di fucile e barricato in casa per gelosia a 83 anni

Movimentato dopo cena: si barrica in casa armato di fucile

Serata movimentata la scorsa notte ad Asciano quando, intorno alle 21, un uomo si è barricato in casa armato di un fucile da caccia. L’uomo ha 83 anni e sembra che a scatenare la follia siano state questioni personali ma soprattutto di gelosia nei confronti della moglie che di anni ne ha 76.
I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno chiesto l’intervento di un negoziatore, ma è stato il comandante della stazione di Asciano a riuscire a parlare con l’uomo, a calmarlo e i figli lo hanno disarmato prima dell’arrivo del negoziatore.L’anziano è stato ricoverato e gli sono stati sequestrati quattro fucili da caccia.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due