Banca Mps: 100 milioni per far ripartire Siena

Un plafond dedicato alle aziende senesi e della provincia, dalle micro imprese alle più grandi, per superare questo difficile momento e ripartire insieme

Un plafond da 100 milioni di euro dedicato alle imprese di Siena e provincia per superare il difficile momento economico e ripartire insieme. Questo il sostegno concreto che Banca Monte dei Paschi di Siena ha messo a disposizione delle aziende locali per fronteggiare l’emergenza sanitaria Covid-19, così da agevolare la ripresa delle attività e confermare lo storico legame con il territorio d’origine.

Il plafond si inserisce all’interno di un pacchetto di misure straordinarie che offre una soluzione altamente personalizzabile in base alle effettive esigenze finanziarie delle aziende e, grazie ad una consulenza mirata, permette di individuare quali misure attivare sia per far fronte al fermo operativo presente, sia per porre le basi della ripresa futura delle attività.

Dimitri Bianchini, General Manager dell’Area Toscana ha affermato: “La storica vicinanza della Banca al territorio e alla sua economia si esprime anche con questo plafond che è stato pensato e promosso per offrire un aiuto tangibile alle aziende locali, per superare questo difficile momento e ripartire insieme. Il tessuto produttivo di tutta la provincia di Siena, dalle micro imprese alle più grandi, tutte le filiere, dall’agroalimentare al turismo, possono beneficiare di queste misure per preservare le eccellenze e rinnovarsi”.

Nel dettaglio, il pacchetto prevede un finanziamento ad hoc, denominato Mps Ripartiamo, finalizzato ad agevolare la ripresa dell’attività in un contesto di riduzione del capitale circolante. Si tratta di aperture di credito a medio e lungo termine, sia di natura chirografaria che ipotecaria, con preammortamento di 1 anno ed erogazioni in tranches da effettuare nel corso del primo anno a seconda delle esigenze che le aziende evidenzieranno. Tutte le misure seguiranno un canale preferenziale per accorciare al minimo i tempi di risposta.

Il pacchetto prevede, inoltre, in alternativa o, laddove possibile, in affiancamento a quanto previsto ex lege, anche la sospensione delle rate o l’allungamento della durata dei finanziamenti fino ad un massimo di 12 mesi come previsto dalla convenzione sottoscritta con ABI e la proroga delle scadenze degli anticipi fino ad una durata massima di 12 mesi dall’accensione del credito.

Tutte le filiali della Banca sono a disposizione delle aziende senesi per offrire un supporto informativo e guidarle nella scelta della soluzione più adatta, comprese le iniziative ex lege incluse nei decreti emanati dal Governo. La pagina dedicata sul sito internet della Banca è costantemente aggiornata con informazioni per la clientela su filiali e orari di apertura, i servizi e le iniziative disponibili.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due