Cacio&Pere, dal centro storico di Siena a Rapolano

 Il Caffè del Teatro accoglie Cacio&Pere

Una storia infinita quella di Cacio&Pere, il  locale che negli ultimi mesi ha contraddistinto il dibattito cittadino e si è reso protagonista di un braccio di ferro con l’amministrazione comunale culminato con uno “stop alla musica”  (https://www.radiosienatv.it/cacio-pere-niente-piu-musica/ ) 

Adesso il locale ha trovato una nuova destinazione: il Caffè del Teatro di Rapolano Terme, storico locale annesso al Teatro del Popolo.

“Dopo sette anni di attività nel centro storico di Siena – si legge nella nosta stampa inviata dal locale   Cacio&Pere – ,  lasciamo la città, invitati a portare avanti il progetto in una realtà sensibile all’offerta di promozione culturale, quale quella del Caffè del Teatro di Rapolano Terme, storico locale annesso al Teatro del Popolo. “UBI ARS IBI VITAE”, dove c’è arte c’è vita, così recita la scritta che adorna l’affresco all’entrata del Teatro del Popolo, che da oltre 200 anni porta avanti i valori dell’espressione artistica come strumento di crescita culturale grazie al lavoro dell’Associazione Filarmonico Drammatica, e che dal prossimo settembre sarà affiancato dalla nuova gestione del Caffè del Teatro della società Cacio&Pere.

Rimarrà invariata l’anima “del Cacio&Pere” che all’interno del Caffè del Teatro proporrà aperitivi, proposte gastronomiche, musica, arte, cultura e intrattenimento.

L’avventura professionale dello staff di giovani imprenditori continuerà il proprio percorso a Rapolano Terme, andando ad integrare, oltre alla programmazione degli eventi all’interno del Caffè del Teatro, anche quella del Teatro del Popolo, nella proposizione di eventi musicali di calibro nazionale ed internazionale”.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau