Calcio Lega Pro – Siena sconfitto nel derby con la Lucchese

Il Siena poco convincente non riesce a rimediare al gol della Lucchese

Per la quindicesima giornata del campionato di Lega Pro girone B al Porta Elisa di Lucca va in scena il derby con il Siena, dopo la vittoria con l’Olbia Mister Maddaloni cerca conferme e continuità disponendo i suoi con il 433 con Varela attaccante centrale e Disanto e Caccavallo ad agire sulle linee esterne. In difesa fiducia alla coppia centrale Terigi – Terzi.
A centrocampo mister Maddaloni sorprende tenendo in panchina Pezzella e dando una maglia da titolare a Bani.
3 minuti e il Siena si fa subito sentire con una bella azione che si è sviluppata sulla destra. Mora arriva a concludere in porta ma la palla si perde sull’esterno della rete.
Poco dopo ancora Siena nell’area piccola rossonera, ma sia Terzi che Bianchi non riescono a ribadire nella porta avversaria. Buon Siena a inizio gara, ottimo approccio alla gara dei bianconeri.
Al 32° è Caccavallo a scaldare i guanti di Coletta direttamente su punizione, ottimo l’intervento dell’estremo difensore rossonero, bravo ad alzare sopra la traversa.
La Robur prevale nel possesso, ma non riesce a concretizzare anche a causa di una Lucchese molto attenta in fase difensiva.
Il secondo tempo inizia con una doccia fredda per il Siena, la Lucchese passa in vantaggio approfittando di un errore di Bani che perde una palla velenosa sulla trequarti, Visconti inventa un gran pallonetto con Lanni impietrito. La partita decolla per la Lucchese sulle ali dell’entusiasmo e al 15° Fedato impegna seriamente Lanni.
Al diciannovesimo mister Maddaloni rivoluzione alla squadra inserendo Guberti, Karlsson e Pezzella chiamando fuori dal campo Caccavallo, Bianchi e Acquadro mettendosi con il 4-2-3-1 con l’Islandese al centro dell’attacco.
Con il nuovo assetto il Siena prova a reagire e al trentasettesimo Varela impegna Coletta su bell’assist di Karlsson. Anche Disanto potrebbe pareggiare, ma si fa ribattere la conclusione sotto porta.
Ma è davvero troppo poco per un derby da giocare con una maggiore tensione agonistica.
Il Siena non ce la fa a rimediare lo svantaggio ed esce sconfitto dal Porta Elisa in una partita dove i padroni di casa hanno mostrato un incisività maggiore, contro un Siena disposto con un centrocampo inedito che non ha dato i frutti sperati.

LUCCHESE-SIENA 1-0 (48′ Visconti)

LUCCHESE (4-3-1-2): Coletta; Corsinelli, Bachini, Bellich, Nannini; Visconti (66′ Picchi), Minala, Eklu (81′ Brandi); Belloni; Nanni, Fedato (79′ Dumbravanu). A disposizione: Cucchietti, Papini, Bensaja, Gibilterra, Babbi, Quirini, Yakubi, Schimmenti, Lovisa. Allenatore: Pagliuca.

SIENA (4-3-3): Lanni; Mora (85′ Milesi), Terzi, Terigi, Favalli; Bianchi (65′ Pezzella), Acquadro (65′ Guberti), Bani (85′ Meli); Caccavallo (65′ Karlsson), Varela, Disanto. A disposizione: Mataloni, Farcas, Conson, Montiel, Cardoselli, Marcellusi, Conti. Allenatore: Maddaloni.

ARBITRO: Madonia di Palermo (Pellino-Parisi; IV uomo: Nicolini di Brescia)