Carabiniere ingaggia violenta scazzottata per bloccare un ladro

Chiusdino, militare in borghese ferma una persona sospetta in un parcheggio dopo un furto e scoppia la colluttazione: arrestato un 48enne della provincia di Roma

Da un semplice controllo a un mezzo di un probabile ladro in fuga si passa a una violenta scazzottata per fermarlo: ieri in tarda serata a Chiusdino, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale un italiano di 48 anni, residente in Provincia di Roma, sposato, disoccupato, con precedenti denunce a carico.

Un carabiniere in borghese durante un sopralluogo in un parcheggio in località palazzetto di Chiusdino dove si era consumato un furto, ha intercettato e fermato alla guida di un’autovettura con a bordo altri due soggetti.
Il militare avendo notato l’atteggiamento anomalo dei tre soggetti, non esitava ad affrontarli da solo.

L’autista del mezzo, avvicinato dal militare che si qualificava mostrando la tessera di appartenenza all’Arma, scendeva dal mezzo ha tentato di risalire sull’autovettura per fuggire, sferrando una violenta gomitata al volto del militare che riusciva comunque ad abbrancarlo prima che risalisse sull’auto, ingaggiando una lotta furibonda col malfattore, cadendo con lui a terra, mentre l’auto con i due soggetti, si allontanava a forte velocità, facendo perdere le proprie tracce.
Delle persone che avevano assistito alla scena, chiedevano ausilio al 112, che inviava in soccorso due gazzelle.

Nell’occorso sia il militare che l’arrestato riportavano lesioni diagnosticate da personale sanitario del “118”, che interveniva presso quel Comando Arma. L’arrestato veniva trattenuto nella camera di sicurezza dei Carabinieri della Compagnia di Poggibonsi in attesa del giudizio direttissimo, disposto per la mattinata di domani a Siena. L’Autorità Giudiziaria è stata informata dai Carabinieri di Chiusdino che stanno cercando di ricostruire probabili responsabilità della persona fermata in ordine al furto avvenuto nel parcheggio e di risalire ai due uomini datisi alla fuga.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Golmar Igiene professionale
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca