In caso di governo 5 Stelle un ministro arriverà dall’Università di Siena

Mauro Coltorti, geologo e direttore del dipartimento di Scienze Fisiche, è nella lista dei ministri di Di Maio: occuperebbe il dicastero dei trasporti

Il M5s Siena sta attraversando momento tutto particolare. Se da un lato non si è ben capito se presenterà o no un suo candidato per le prossime elezioni amministrative, dall’altro lo straordinario successo alle politiche è sotto gli occhi di tutto: con i pentastellati è stato eletto in parlamento Luca Migliorino (LEGGI QUI:https://www.radiosienatv.it/eletto-parlamento-luca-migliorino-commerciante-senese-del-m5s/ ) commerciante senese, che si aggiunge agli altri tre designati alla Camera proposti nel nostro territorio, Padoan, Nencini e Cenni.

Non solo: in caso di governo a 5 stelle, Siena potrà vantare anche un ministro proveniente direttamente dalla nostra comunità, ovvero il professor Mauro Coltorti, dal 2012 Direttore del Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente all’Università di Siena. Coltorti, 62enne jesino, si occuperà, nel caso venisse formato un esecutivo a guida 5 Stelle, del dicastero dei Trasporti, facendo infatti parte della lista di ministri già presentata da Luigi Di Maio prima del voto.

Coltorti è stato eletto al senato ottenendo il 33% dei voti nel collegio di Ancona-Macerata. Laureato in geologia e ordinario a Siena dal 2000, è massimo esperto di sismi e fenomeni atmosferici sul terreno. Ha lavorato sulla pericolosità sismica dei Comuni toscani, con rilevamenti geomorfologici finalizzati alla realizzazione di una carta di microzonazione sismica di 1° e 2° livello. Nel 2011/2012 è stato docente del corso di specializzazione in Microzonazione Sismica dell’Università di Siena. Dal 2011 svolge per la Regione Toscana, in qualità di coordinatore diversi studi geomorfologici e idraulico-geomorfologici svolti dall’Università di Siena nel tratto del fiume Esino tra il ponte San Carlo e il ponte della Barchetta per individuare soluzioni ai problemi di allagamento e rischio idraulico.

Dal 2011 collabora con la University of St Petersburg (Stati Uniti) per ricerche di geologia, geomorfologia, geoarcheologia, stratigrafia e sedimentologia di siti archeologici all’aperto ed in grotta, mentre dal 2010 è responsabile dei rilevamenti di geomorfologia finalizzati all’individuazione delle pericolosità da esondazione ed erosione fluviale e costiera nella Cittadella di Huè (Vietnam) tramite fotoaerea e rilevamento di campagna, in un progetto di grande rilevanza Italia-Vietnam finanziato dal Ministero degli Affari Esteri.

È anche responsabile di ricerche geo-archeologiche, stratigrafiche e sedimentologiche per il dipartimento per i Beni Archeologici della Provincia di Bolzano. “Le Marche sono quasi interamente a 5Stelle – ha detto – Una gioia immensa per questa elezione ma anche e soprattutto per avere il privilegio di contribuire al bene del paese, dei suoi splendidi ecosistemi, dei suoi beni artistici e culturali e soprattutto delle sue persone. Lavorerò per uno sviluppo equo e sostenibile anche per le persone che ora non ci hanno votato perchè sono certo che dopo un “buon governo” a 5 Stelle inizieranno ad appoggiarci. Ringrazio tutti gli attivisti e coloro che ci hanno dato fiducia. E’ una rivoluzione pacifica fatta con amore”.  (foto da Formiche.net)

Claudio Coli

 

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc