Cerca di sfuggire all’alcol test, inseguimento nella notte a Chianciano

37enne commerciante locale sfonda il muro di una proprietà privata e si dà alla fuga: acciuffato dai carabinieri viene denunciato per guida in stato di ebbrezza, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Montepulciano hanno denunciato per guida e stato di ebbrezza, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale un uomo di 37, commerciante di Chianciano Terme, che ubriaco aveva sfondato il muro di recinzione di una casa per sfuggire poi a tutta velocità a un controllo della benemerita.

Il soggetto, verso le 5,30, non si è fermato all’alt imposto dai militari durante un controllo nel centro abitato di Chianciano, dandosi alla fuga sulla sua Renault Clio a gran velocità per le vie del paese, mettendo a rischio altre macchine e passanti.

Dopo lungo inseguimento il 37 enne è stato fermato, venendogli riconosciuto un alto tasso alcolemico: a questo punto sono partiti insulti e aggressioni verbali ai carabinieri. Dalle indagini è emerso che prima di arrivare a Chianciano l’uomo aveva causato il danneggiamento di un muro di una proprietà privato in frazione S.Albino (Montepulciano), per poi dileguarsi.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau