Corse a Monticiano, ancora polemiche per il canape

Rischio caduta per il canape che si attorciglia alle zampe dei cavalli

Il maltempo dei giorni scorsi non ha costretto ad un nuovo rinvio delle corse organizzate nella pista del tamburo di Monticiano nell’ambito del protocollo per i cavalli da palio. Pista perfetta, qualche caduta come quella di Angioi da Oppio, Meraviglia da Savage e Carrus da Tonina, e tanta apprensione per la troppo lenta caduta del canape che ad ogni mossa ha fatto stare con il fiato sospeso per la paura che si intrecciasse agli anteriori dei cavalli causando cadute.

A vincere sono Tabacco, Rocco Nice, Sarbana, Reverenda Madre, Solo Tue Due, Takatursa e Raol. A mettersi in evidenza sono Siri, che conquista due primi posti, il giovane Guglielmi guardato con sempre maggiore attenzione da molte dirigenze e l’esordiente Paddeu. Tantissimi i dirigenti presenti e a tener banco è stato l’argomento canape del quale verrà discusso sabato prossimo quando a Monticiano ci sarà anche il mossiere Fabio Magni.

Le corse di Monticiano saranno trasmesse oggi,  maggio, alle ore  su RadioSienaTv

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due