Home Di cosa parlare a cena Dattile a Siena Tv: “Tentato il tutto per tutto. Situazione compromessa da prima dei Macchi”

Dattile a Siena Tv: “Tentato il tutto per tutto. Situazione compromessa da prima dei Macchi”

0
0

Si è dimesso oggi l’ad della società biancoverde, una volta fallito il piano di salvataggio

Sono arrivate le dimissioni dell’ad della Mens Sana 1871, Massimo Dattile, dopo il fallimento del piano di salvataggio: “Fare un bilancio del mio operato è molto complesso – ha detto Dattile a Siena Tv – la situazione era surreale, difficile da commentare, nonostante tutto ho tentato il tutto, fino al concordato, che poteva essere sostenuto da un investitore per creare equilibrio nella parte sportiva, ma il tribunale, per via dell’indagine di Guardia di Finanza e Procura, ha preso ulteriore termine e non è possibile fare altro. C’era una possibilità su un milione”.

“Quando ho accettato – ha aggiunto – sapevo delle difficoltà ma pensavo che le finanze promesse arrivassero su questa partita. Si è cercato un capro espiatorio ma la situazione era già compromessa da prima dell’arrivo dei soci di maggioranza, c’era un alto debito tributario. Non difendo i Macchi ma le colpe non sono loro, c’erano anche altri soci. Faccio comunque un plauso alla Polisportiva, unico soggetto che ha preso in mano la situazione, senza tante chiacchiere”.