De Mossi: “Clima e organizzazione, baciati dal Dio del Palio”

Il bilancio dello straordinario del sindaco: “I sette esordienti hanno favorito un Palio all’antica con molte cadute”

A commentare la Carriera dello straordinario è il sindaco Luigi De Mossi: “Siamo stati baciati dal Dio del Palio dal punto di vista del clima e dell’organizzazione – ha affermato – Abbiamo visto una città in festa ed è stato un Palio abbastanza privato. C’è stata un certa elasticità dal punto di vista della sicurezza che ha fatto si che molte persone si siano potute godere il Palio. Sette esordienti hanno favorito un Palio all’antica con molte cadute. I fantini dicevano che il tufo fosse migliore di quello dei palii ordinari”.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Golmar Igiene professionale
Centro Farc
Chianti Banca