Due gioielli della collezione senese Pannocchieschi d’Elci in mostra a Roma

Le opere fanno parte della collezione privata dei conti Pannocchieschi d’Elci

Le Gallerie Nazionali di Arte Antica presentano nella sede della Galleria Corsini dal 17 febbraio al 7 maggio 2017 Daniele da Volterra. I dipinti d’Elci, una mostra a cura di Barbara Agosti e Vittoria Romani.

I due dipinti di Daniele da Volterra (Volterra, 1509 – Roma, 1566), Elia nel deserto e la Madonna con il Bambino, san Giovannino e santa Barbara, sono custoditi da oltre un secolo nella collezione privata senese dei Conti Pannocchieschi d’Elci, cui pervennero per via ereditaria da Casa Ricciarelli.

Riconosciuti come capolavori da una ormai antica e autorevole tradizione critica, vengono ora esposti al pubblico, evento raro e  imperdibile. Benché siano conservate a Siena, le due opere furono realizzate a Roma durante il pontificato di Paolo III Farnese (1534 – 1549) e illustrano uno snodo cruciale della cultura figurativa moderna: l’impatto del Giudizio finale e degli ultimi affreschi di Michelangelo per la Cappella Paolina, con le loro drammatiche sperimentazioni stilistiche,  su un artista come Daniele da Volterra, maturato accanto a Perino del Vaga, celebrato erede della grazia di Raffaello.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due