E’ ancora in pericolo di vita il cacciatore ferito nel bosco

Il 72enne è in prognosi riservata alle Scotte

E’ ancora in pericolo di vita il cacciatore empolese di 72 anni rimasto gravemente ferito ieri nei boschi di Radicondoli durante una battuta di caccia al cinghiale. (LEGGI QUI: http://www.radiosienatv.it/incidente-durante-la-battuta-di-caccia-72enne-e-grave-alle-scotte/)

L’uomo, centrato da una fucilata di un amico cacciatore che stava mirando a un cinghiale in movimento, è ancora in prognosi riservata e in condizioni molto gravi.