Home Sport EMMA VILLAS Emma Villas Aubay Siena torna ad essere grande: 3-2 nel derby contro la Peimar Calci
0

Emma Villas Aubay Siena torna ad essere grande: 3-2 nel derby contro la Peimar Calci

0
0

Ancora un tie break al PalaEstra per l’Emma Villas Aubay che vince in rimonta e regala spettacolo ai 1150 presenti

Torna in campo l’Emma Villas Aubay Siena, con un nuovo nome, una nuova squadra e in unovo campionato, quello di A2 totalmente modificato nella forma e nei numeri. Un rientro dopo 2 mesi di lunga e intensa preparazione con un nuovo coach Gianluca Graziosi, vincitore delle ultime Universiadi 2019 di Napoli. Prima partita che trova la squadra senese confrontarsi in un derby, contro una delle squadre che sarà protagonista di questo campionato la Peimar Calci.
Il coach Gulinelli della squadra pisana schiera in palleggio Coscione in linea con Argenta, schiacciatori l’ex di turno Fedrizzi e il belga Lecat, centrali Barone e Mosca, libero Tosi; risponde coach Graziosi con Falaschi a palleggiare, Romanò opposto, laterali  capitan Maruotti e Milan, al centro Zamagni e Gitto, libero Marra.
Segna il primo punto capitan Maruotti con un bellissimo mani out che butta giù il palazzo in questo lungo e importante cammino del Campionato di A2. Come da previsione set testa a testa tra le due squadre, subito 6-6 con grande livello di gioco, tante difese e contrattacchi entusiasmanti. Il vantaggio biancoblu arriva sul 15-14 dopo un’azione lunghissima, dopo un recupero incredibile di Falaschi e con un muro granitico di Zamagni sull’ex Fedrizzi, vantaggio pisano ritrovato da Lecat dopo una pipe che riporta sul 16-15 i pisani. Continua punto a punto il match, fino ad un errore in ricezione che regala una free-ball semplice per i pisani che finalizzano con un mani out di Lecat su Falaschi e così è 20-22 per gli avversari. Arriva subito, però, la reazione senese dopo il time out di Graziosi, muro di Zamagni e un errore avversario regala ancora la parità: 22-22. Arriva però il set ball pisano sul 22-24 con un attacco in diagonale che il libero Marra non riesce a difendere, ed è proprio lui, lo schiacciatore trentino, ex Emma Villas, a chiudere con un mani out che regala il primo set ai pisani sul 25-22.
Ricomincia il match, secondo set che riparte come il primo con un punto di Maruotti ed è 1-0. Subito positivo break senese: 3-0 dopo un duello a muro tra Mosca e Gitto, che premia l’esperienza del centrale senese. Però la partita rimane tesa e ancora testa a testa, contro-break pisano ed è 4-4. Alti e bassi Emma Villas, dopo il 7-4 subito 7-7, a dimostrazione di quanto sia equilibrato il match. Cambio faccia Emma Villas, dopo un muro di Zamagni sulla pipe di Lecat e l’ace di Milan su Tosi Gulinelli è obbligato a chiamare il primo time out sul 12-9. Vantaggio però vanificato dagli ottimi servizi di Fedrizzi che mette in difficoltà la ricezione di Milan e riporta tutto, di nuovo, in parità: 13-13. Break importante per i biancoblu dopo un errore del centrale Barone che quindi regala il +2, 17-15. Niente da fare però due muri impressionanri di Argenta su Milan fa balzare a +2 gli avversari sul 17-19. Dopo l’ennesima rimonta sul 20-20 l’Emma Villas butta due palloni e regala così il 20-22 ai pisani che vedono più vicina la conquista del secondo set. Ancora lui, Michele Fedrizzi, è il protagonista dei finali di set, trova un ace dai nove metri su Maruotti e regala di nuovo il set point sul 21-24, subito però chiuso 21-25 da un mani out di Lecat.
2-0 per Calci e riparte subito la squadra pisana con Argenta che segna in diagonale l’1-0. Parte male l’Emma Villas Aubay, 0-3 e poi 3-6, arriva però un contro break importante: 5-6 che riapre la gara. Finalmente una reazione positiva e una carica che arriva dal PalaEstra trascina la squadra di Graziosi sull’11-10 che dà la giusta spinta ai biancoblu. Ed è Milan show, 3 punti consecutivi di Sebastano Milan regalano un break importante all’Emma Villas ora a +4: 16-12. Continua il momento positivo dei senesi: 21-16 dopo l’ennesima combinazione Falaschi-pipe di Milan. Set point che arriva sul 24-16 dopo un momento di altissima qualità di Milan che ha di fatto risollevato l’Emma Villas Aubay e portato alla vittoria per 25-16.
Partita riaperta ma c’è da arrivare al tie break, quarto set che riparte subito con una pipe vincente di Maruotti ed è 1-0, però Calci c’è e risponde attacco dopo attacco portandosi ancora avanti 3-5. Equilibrio che però si mantiene anche in questo determinante set: 10-10 dopo un attacco di Romanò e successivo vantaggio Emma Villas dopo un attacco in diagonale del solito Milan, il migliore tra i bianco blu. Azione esaltante e prolungata da due difese incredibili di capitan Maruotti ha riportato avanti l’Emma Villas sul 12-10, un +2 che dà tanta carica e fiducia. Ulteriore strappo senese che arriva dopo una magia in pallonetto di Milan: 21-16, un buon momento per l’Emma Villas che intravede e vuole il tie break. Set point Emma Villas dopo un attacco out di Barone: 24-17, ma Argenta prolunga il set: 24-18. Set chiuso da un fulmine, primo tempo  di Zamagni sui 4 metri: 25-18 ed è di nuovo tie break!
Ultimo e decisivo set, che si apre a bomba per i senesi: muro di Gitto su Lecat, attacco in diagonale di Milan ed errore di Coscione di seconda intenzione out che portano l’Emma Villas sul 3-0. Ma il set è lungo, due attacchi in pipe di Fedrizzi, un attacco in parallela di Lecat ed è di nuovo parità: 3-3. Cambio campo sull’importante vantaggio Emma Villas Aubay: 8-6 dopo un mani out di Zamagni sul centrale Mosca. Murone di capitan Maruotti che regala la standig ovation dei 1150 presenti al PalaEstra e soprattuto regala il +3: 9-6. Dopo alti e bassi arriva il pareggio di Calci: 11-11 e la tensione sale. Break nìbiancoblu che regala ossigeno dopo un’invasione del centrale Barone ed è 13-11. 14-12 e il sudato match point arriva con un colpo di seconda intenzione di Falaschi. 15-13 e 3-2 Emma Villas Aubay in rimonta dopo 2 ore e 37 minuti di gioco. Il Campionato di Serie A2 è ufficialmente ricominciato!

Lorenzo Agnelli