Finto carabiniere, il giudice impone l’obbligo di dimora: non trufferà più gli anziani

Un 38enne napoletano tentò vari raggiri a danno degli abitanti di Montalcino

Un 38enne pregiudicato napoletano si fingeva carabiniere ed entrava nelle abitazioni degli anziani raggirandoli con storie inventate e successive richieste di denaro alle quali qualcuno è abboccato.

Nello scorso aprile si era presentato a Montalcino dove ha tentato vari raggiri con la tecnica dei figli in difficoltà e bisognosi i denaro. Bloccato dai veri carabinieri locali, per lui il giudice ha deciso l’obbligo di permanenza a Pomigliano d’Arco, con divieto di allontanarsi dall’abitazione nell’arco notturno e con obbligo di presentazione quotidiana ai carabinieri.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Golmar Igiene professionale
Chianti Banca
Centro Farc