Fondazione Qualivita, presentata la prima piattaforma web per i prodotti agricoli

Nel portale saranno ‘mappati’ tutti i prodotti Dop, Igp e Stg d’Italia

E’ online la prima piattaforma multimediale dedicata ai prodotti agroalimentari e vitivinicoli Dop, Igp e Stg italiani. Il progetto è stato realizzato da Qualivita, la fondazione per la protezione e la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità, attiva nel territorio senese dal 2002, in collaborazione con il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. La nuova iniziativa di Qualivita è stata presentata a Palermo in occasione dell’Assemblea dei soci Aicig, Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche.

La piattaforma, completamente open data, nasce con  lo scopo di diffondere la conoscenza e la condivisione delle informazioni riguardanti i prodotti Dop, Igp e Stg del nostro paese ed è costituita da due siti web: qualivita.it e qualigeo.eu.

Il portale qualivita.it mette insieme tutte le informazioni economiche e legislative, gli studi, le ricerche e le statistiche relative ai prodotti italiani Dop e Igp. Sul sito  è inoltre presente una raccolta di comunicati dei Consorzi di tutela e una collezione di notizie provenienti da oltre cento testate giornalistiche estere riguardanti  il settore agroalimentare italiano.

Il sito qualigeo.eu offre invece un approccio più specifico, si sofferma sul prodotto e ne fornisce una dettagliata scheda informativa arricchita da immagini e indicazioni inerenti al luogo e alle modalità di produzione. Oltre ai prodotti di denominazione, nella piattaforma sono presenti per la prima volta informazioni relative anche a bevande alcoliche come la Grappa Igp o il Mirto di Sardegna Ig, eccellenze italiane riconosciute e conosciute a livello internazionale.

I due portali web sono entrambi animati dallo scopo di diffondere tutti i dati riguardanti i prodotti del settore agroalimentare e vinicolo italiano, favorendone non solo la conoscenza ma anche la condivisione mediante i canali Facebook e Twitter della Fondazione Qualivita.

“L’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche sostiene Fondazione Qualivita proprio per progetti come quello della piattaforma multimediale, che rappresenta un supporto concreto alle attività dei Consorzi di tutela Dop e Igp e un prezioso strumento di conoscenza a livello internazionale”, ha affermato  Giuseppe Liberatore, presidente dell’Aicig.

Parole di elogio anche da parte di Riccardo Ricci Curbastro, presidente di Federdoc, Confederazione nazionale dei Consorzi preposti alla tutela delle denominazioni dei vini, secondo il quale “la piattaforma multimediale Open Data rappresenta un’ottima risorsa comunicativa – ha sottolineato – che consente di dare la giusta e meritata visibilità a quelle che sono le ‘carte vincenti’ dell’agroalimentare italiano”.

Un settore, quello agroalimentare, che con i suoi 290 mila lavoratori dipendenti e un fatturato annuo di 13.4 miliardi di euro, rappresenta una vera e propria ricchezza per tutta l’Italia.

di Giuliana Ricozzi

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due