Franceschelli: “Scuole Siena e provincia, piano da 25 milioni entro il 2025. Monna Agnese nell’ex caserma di viale Cavour”

Presentati i lavori al Sarrocchi. Il punto del presidente della Provincia: "Vendita palazzo di Viale Sardegna sarà motore per il sistema di riqualificazione delle scuole di Siena e provincia. Entro il 2025 strutture ammodernate e adeguate".

Oggi il Presidente della Provincia di Siena, Silvio Franceschelli, alcuni Consiglieri regionali e i principali autori e progettisti hanno presentato gli importanti lavori di rinnovo e adeguamento ambientale della parte meno nuova dell’Istituto Superiore “Tito Sarrocchi” di Siena. Fra le opere, riqualificazione energetica, coibentazione del tetto e sostituzione degli infissi, per un importo complessivo di 1 milione e 200mila euro.

“Un intervento di riqualificazione energetico importante in termini economici ed infrastrutturali, un progetto partito dal basso che la Provincia ha raccolto, trovando i fondi con la Regione. Il 79% dell’importo è garantito dalla Regione, il 21% dalla Provincia” ha sottolineato il presidente provinciale Silvio Franceschelli.

Il punto di Franceschelli sull’edilizia scolastica: “Entro il 2025 il panorama dell’edilizia scolastica di Siena e provincia sarà fortemente ammodernato e adeguato alle esigenze – assicura – C’è un piano che coinvolge tutta la provincia, stimo circa 25 milioni di interventi fino al 2025.  Sigleremo un protocollo d’intesa venerdì con il sindaco di Siena Luigi De Mossi, il presidente della Regione Eugenio Giani, l’Aou Senese e l’Asl Tse per il palazzo di viale Sardegna. Accordo fondante per mettere in moto l’intero sistema di riqualificazione delle scuole provinciali. E qui si inserisce l’edificazione del nuovo Monna Agnese nell’ex caserma dei vigili del fuoco in viale Cavour, recuperando uno spazio dismesso – è la novità che viene annunciata – Speriamo di veder nascere una scuola biotecnologica che si allinea col parco scientifico di Siena. Presto poi partiranno i lavori per altre 6 classi al Marconi, c’è un progetto per il Galilei, per la palestra di Chianciano, per la nuova scuola a Montalcino. Ed entro pochi mesi ci sarà l’intervento sulla pista d’atletica a Poggibonsi, sulla palestra di Colle e il recupero sismico del Roncalli. La strada è tracciata”.