Furbetto del carburante: Guardia di Finanza scova distributore non in regola

Nel mirino è finito un distributore di benzina nelle Crete Senesi

La Guardia di Finanza di Siena al lavoro per prevenire e reprimere le irregolarità nel settore della distribuzione stradale di carburanti ed in materia di circolazione dei prodotti sottoposti ad accisa.

Questa volta le Fiamme Gialle senesi hanno riscontrato il mancato rispetto degli obblighi di trasparenza ed informazione dei prezzi applicati al pubblico da parte di un distributore di carburante situato nelle Crete Senesi: immediata è stata la constatazione delle violazioni al trasgressore che saranno comunicate al Comune di competenza per l’irrogazione di sanzioni sino a 3 mila euro.

I militari, dapprima, hanno provveduto a verificare che i prezzi fossero esposti in modo visibile dalla carreggiata, hanno poi verificato il rispetto dell’ordine dall’alto verso il basso sulla cartellonistica e l’esposizione per ciascuna tipologia di carburante nonché degli importi applicati in modalità non servito. Il controllo così eseguito ha permesso di accertare la mancata corrispondenza tra il prezzo del prodotto g.p.l. uso autotrazione esposto e pubblicizzato con quello effettivamente praticato ai consumatori.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc