Giunta recepisce proposte di modifica al regolamento per l’assegnazione del Masgalano. La parola passa al Consiglio comunale

Sono pervenute congiuntamente dal Comitato Amici del Palio e dal Magistrato delle Contrade una serie di proposte a seguito dell’analisi degli ‘estratti  storici’ redatti dalle Commissioni Masgalano negli ultimi anni

Durante la seduta di ieri, 3 aprile, la Giunta comunale, recependo una serie di proposte pervenute congiuntamente dal Comitato Amici del Palio e dal Magistrato delle Contrade  a seguito dell’analisi degli ‘estratti  storici’ redatti dalle Commissioni Masgalano negli ultimi anni, ha approvato una serie di modifiche al Regolamento per l’assegnazione del Masgalano  che, adesso, passeranno al vaglio del Consiglio Comunale.

Nello specifico, tra quelle di maggior rilievo: la modifica dei componenti della seconda commissione (Comportamento e disciplina dei figuranti) nella quale viene aggiunto un membro tolto dalla terza sottocommissione (Conservazione e fedeltà dei costumi)  e posizionato alla Cappella di Piazza, così da rendere più agevole il compito del commissario lì presente. Diversamente da quanto è in vigore attualmente verranno scorporati giudizi e penalità della sbandierata, valutata la media dei due migliori giudizi e, successivamente, decurtata la media delle penalità di tutte e tre le sbandierate, così da avere una più efficace ed equa valutazione. Altre modifiche riguardano l’eliminazione della consegna dell’attestato,  in caso di punteggio ex aequo, rafforzando, quindi, che il Masgalano lo vince una sola Contrada; l’inserimento della penalità “malvestizione” nelle schede della seconda sottocommissione e alla terza il solo mantenimento di quella relativa alla “difformità dei modelli approvati dal Comune”; la riduzione della penalità per l’assenza del barbero a causa di un impedimento che ne esclude anche la partecipazione alla Carriera  e, infine,  più severità per quanto concerne l’effettuazione della sbandierata semplice secondo l’art. 9 del Regolamento.

La composizione della Commissione che ha avanzato le proposte di revisione del Regolamento del Masgalano: Giunta del Comitato Amici del Palio costituita da Emiliano Muzzi, Giovanni Sportoletti, Guido Bellini, Francesco Romei, Gabriele Boschi, Gabriele Bartali, Andrea Gonnelli; Andrea Cancelli, Marco Ceccherini e Cesare Guideri nominati dal Consiglio del Comitato Amici del Palio e il priore della contrada del Leocorno Paolo Bartalini.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due