“Italia in Comune Monteriggioni” in corsa per le Amministrative

Progetto politico alternativo alle attuali forze che governano l’Italia e Siena

In vista delle Amministrative del maggio 2019, gli ex sel confluiti in “Monteriggioni Progressista” hanno scelto di aderire al progetto politico del sindaco di Parma Federico Pizzarotti, “Italia in Comune”.  La nuova lista “Italia in Comune Monteriggioni” correrà alle elezioni comunali, proponendo un progetto politico alternativo alle attuali forza politiche che governano l’Italia e Siena.

“Dopo un lungo percorso di consultazione ed incontri tra gli aderenti ed i simpatizzanti di “Monteriggioni Progressista” – si legge nella nota – si è concluso il nostro percorso che ci porta alla adesione di un progetto politico nazionale. Abbiamo deciso di aderire ad “Italia in comune” il partito di Pizzarotti sindaco di Parma, coordinato da Alessio Pascucci sindaco di Cerveteri, perché ne condividiamo la carta dei valori e l’idea di costruire un nuovo soggetto politico che sfidi apertamente i populismi. Aderiamo come gruppo, il sistema di  adesione e costruzione del partito lo prevede, lasciando a gruppi territoriali la propria autonomia e la possibilità di costruire nei territori circoli e sezioni aperte a culture politiche diverse ma unite da valori comuni. Per noi i pilastri centrali di questo progetto sono “Ambiente, lavoro, sicurezza, legalità” – continua la nota – Per questo ci aspettiamo aderiscano a circolo “Italia in comune di Monteriggioni” tanti cittadini che si vedono orfani in Italia e nel territorio di culture politiche “Progressiste” e “Liberdemocratiche” ma soprattutto un “ambientalismo” sano del “SI”, come abbiamo dimostrato di perseguire e costruire in questi anni di amministrazione, grazie all’amministrazione di Monteriggioni è stato cambiato il contratto dei comuni della “Toscana Sud” con “SEI Toscana” costruendo un nuovo sistema alternativo all’incenerimento e per la tariffa puntuale. Sentiamo il dovere di ringraziare Massimo Artini coordinatore regionale che traghetterà il movimento fino al congresso fondativo previsto per il 13 e 14 Aprile a Parma. “Italia in comune Monteriggioni” sarà presente alle elezioni comunali – conclude – con un progetto politico alternativo alle attuali forza politiche che governano l’Italia e Siena”.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due