Morte professor De Stefano, il cordoglio di ordine dei medici e Università di Siena

Il professionista, scomparso per un improvviso malore, viene ricordato da tutti come un medico attento ai suoi pazienti e ai suoi studenti, un signore d'altri tempi

Cordoglio unanime per l’improvvisa morte del professor Alfonso De Stefano. L’ordine dei medici piange il suo consigliere, “un medico attento ai suoi pazienti e ai suoi studenti – viene così ricordato da Roberto Monaco, Presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri – un grande professionista , un carattere forte ma sempre garbato , un collega attento a non urtare la suscettibilità degli altri , ma sopratutto per me e per il Consiglio un amico sincero , un signore d’altri tempi. Siena e la Professione oggi perde un pezzo della storia della chirurgia senese che porteremo per sempre nei nostri cuori”.

Anche il rettore dell’Università di Siena Francesco Frati, personalmente e a nome dell’intera comunità, esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia per l’improvvisa scomparsa del professor Alfonso De Stefano, per quarant’anni docente di Chirurgia presso la facoltà di Medicina dell’Ateneo, poi Dipartimento di Scienze mediche, chirurgiche e neuroscienze.

“Con il suo impegno, profuso sia nell’attività di didattica e di ricerca che nell’attività assistenziale – commenta il professor Frati – , il professor De Stefano ha dato lustro all’Ateneo e alla Clinica Chirurgica dell’Ospedale Le Scotte”.