Mps, 15 assunzioni grazie ai contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca con l’Università di Siena

15 vincitori del bando: il concorso ha ottenuto un record di candidature distribuite trasversalmente tra tutte le facoltà ammesse al bando

Siglati i contratti di assunzione mediante apprendistato di alta formazione e ricerca dei 15 vincitori del bando indetto da Banca Monte dei Paschi di Siena e dall’Università di Siena.

Il concorso ha ottenuto un record di candidature distribuite trasversalmente tra tutte le facoltà ammesse al bando. I 15 studenti, 8 ragazzi e 7 ragazze, che hanno superato requisiti di ammissione stringenti e un’articolata selezione, hanno un’età media di 23 anni, provengono da 6 differenti Regioni e da molteplici corsi di Laurea con una votazione media di 29/30: Electronics and Communications Engineering (Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni), Applied Mathematics (Matematica Applicata), Engineering Management (Ingegneria Gestionale), Computer and Automation Engineering (Ingegneria Informatica), Statistica, Finance (Finanza), Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari, Management e Governance.

“Sono contento di accogliere questi 15 giovani studenti nella nostra realtà – ha affermato Roberto Coita, Direzione Chief Human Capital Officer di Banca Mps – e il mio augurio è che possano affrontare in modo sereno e proattivo il passaggio dal mondo accademico a quello lavorativo acquisendo tutte quelle abilità, anche trasversali, indispensabili per intraprendere una soddisfacente carriera. Banca Mps è molto attenta allo sviluppo sostenibile del territorio e questo accordo con l’università di Siena risponde alla volontà di interagire sviluppando insieme progetti concreti finalizzati ad orientare e a facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani”.

“Dopo il rinnovo dell’Accordo di collaborazione dell’ottobre scorso e la firma di questi 15 contratti di apprendistato di alta formazione oggi – ha detto la professoressa Claudia Faleri, Delegata del Rettore al Placement – si consolida il legame tra Università di Siena e Banca Monte dei Paschi di Siena, finalizzato alla valorizzazione e all’impiego delle conoscenze e delle competenze acquisite dagli studenti dell’Ateneo senese in un contesto aziendale importante come quello di Banca Mps.

I 15 vincitori potranno iniziare il loro percorso negli uffici della Direzione Generale di Banca Mps e presso le Società del Gruppo. I giovani verranno seguiti, per tutta la durata dell’apprendistato, sia da un tutor accademico che da un tutor aziendale, per ognuno di loro, infatti, Banca MPS e UniSi realizzeranno un Piano Formativo Individuale aggiuntivo rispetto al piano di studi. Se nessuna delle due parti rescinde il contratto, dopo 12 mesi l’apprendistato si trasforma in contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

I contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca sono uno degli strumenti che la Banca mette in atto per agevolare l’orientamento dei giovani e favorire il loro ingresso nel mondo del lavoro. La collaborazione fra Mps e Università, in particolare, prosegue fruttuosamente dal 2014 e consolida il comune e concreto intento di formare gli studenti meritevoli e offrire loro tutti gli strumenti possibili, anche pratici, per poter acquisire nuove competenze e per eccellere nel mondo del lavoro.

 

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc