Home Sport ROBUR SIENA Nasce la Robur Siena Women: Brogi ds, Nardi responsabile area tecnica, Fambrini sarà l’allenatrice
0

Nasce la Robur Siena Women: Brogi ds, Nardi responsabile area tecnica, Fambrini sarà l’allenatrice

0
0

Presentazione ufficiale dopo l’open day all’Acqua Calda alla presenza di Cristiana Capotondi

Giorno di presentazioni ufficiali per la Robur Siena Women, dopo l’open day che si è svolto ieri all’Acquacalda alla presenza di Cristiana Capotondi, vice presidente della Lega Pro (l’appuntamento di oggi è stato annullato a causa del maltempo). Il vice presidente della Robur Siena Federico Trani ha introdotto la conferenza stampa: “Presentiamo le due nuove figure dirigenziale per la Robur Siena Women: Marcello Brogi sarà il direttore sportivo, Elena Nardi la responsabile dell’area tecnica. Ringrazio innanzitutto le persone che sono venute all’open day di ieri per conoscerci, ringrazio le ragazze che hanno partecipato, siamo stati molto contenti per la partecipazione che c’è stata, anche da parte dei genitori. Ringrazio Cristiana Capotondi per la disponibilità, è il segnale che la Lega sta dando vicinanza e solidarietà alle società. Siamo molto contenti di iniziare questo percorso. Ringrazio anche Riana Nainggolan che doveva essere presente all’open day di oggi, ci daremo un’altro appuntamento perchè sicuramente la ospiteremo molto volentieri durante la stagione”.

Elena Nardi, responsabile area tecnica: “Puntiamo su ragazze di Siena. Sarà un anno zero per poi creare qualcosa di importante per dar lustro alla società della Robur e alla città di Siena per un calcio femminile”.

Marcello Brogi ds : “La cosa che mi ha colpito di Federico e Anna è il dire che il femminile doveva vivere di uno spirito proprio. Le premesse sono importanti. Credo che potremmo fare un lavoro interessante , vorremmo dare sopratutto spazio alle ragazze di Siena coinvolgendo la città. Partiamo dal campionato d’eccellenza. È un campionato che gira tutta la Toscana di difficoltà media. Siamo una squadra che parte da zero avremo tante difficoltà. Per quanto riguarda l’allenatore è una persona preparata e conosciuta sul territorio, temevo che avesse già preso impegni ma telefonicamente abbiamo poi preso contatto e siamo arrivati a un accordo con Valentina Fambrini. Sarà lei ragazza di Siena l’allenatrice della robur femminile. Per quanto riguarda le strutture il femminile vivrà di vita propria con staff solo per il femminile, all’acqua calda faremo due o tre allenamenti in campo e in palestra. Il campo da gioco sarà quasi sicuramente l’Acqua Calda”.