Nomine Mps, De Mossi: “Avevo chiesto continuità, non sono soddisfatto”

Il Mef indica Patrizia Grieco presidente e Guido Bastianini amministratore delegato

“Avevo chiesto continuità con il precedente CdA, in questo senso non sono soddisfatto”

Questo il commento del sindaco di Siena Luigi De Mossi sulla formazione del nuovo Consiglio d’Amministrazione di Banca Monte dei Paschi dopo l’addio di Morelli, il cui ruolo di ad verrà preso da Guido Bastianini, con Patrizia Grieco presidente.

Nel nuovo Cda, che verrà eletto il 18 Maggio all’assemblea degli azionisti, ci sono almeno altri quattro candidati in quota PD, come riporta Affari Italiani: Francesca Bettìo, Nicola Maione, Roberto Rao e Luca Bader, oltre a Rita Laura D’Ecclesia, Raffaele Di Raimo, Marco Bassilichi, Rosella Castellano, Francesco Bochicchio e Olga Cuccurullo.

“Come Comune non ho voce in capitolo sulle nomine – spiega il sindaco De Mossi – ma certamente la città di Siena ha delle legittime preoccupazioni, non legate al singolo nome, alla singola persona, ma una scelta complessiva, perché se scelte come queste vengono fatte solo sulla base politica non si ha attenzione per il territorio e per il futuro della banca”.

“Perché non si è voluto dare continuità a un cda che aveva fatto del suo meglio per la Banca? – continua De Mossi – Queste persone cosa vengono fare a Siena? Qual è il loro obiettivo? Qual è il mandato? O addirittura non c’è? Queste sono le mie domande”.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau