Nuovo Dpcm, le celebrazioni di Sant’Ansano si terranno in forma ristretta

Prolungata la chiusura delle società di contrada fino al 3 dicembre. Ancora incertezza su Sant'Ansano e premiazione dei tabernacoli

Il nuovo Dpcm tocca da vicino anche le realtà di contrada. Con il nuovo decreto è stata infatti prolungata fino al 3 Dicembre la chiusura delle società di contrada, già in atto da qualche settimana. Sono sospese tutte le attività contradaiole delle singole consorelle, mentre il 1 Dicembre per Sant’Ansano, santo patrono della città, nonché inaugurazione dell’anno contradaiolo, non si terranno le consuete celebrazioni, ma, molto probabilmente, soltanto la cerimonia religiosa.

Per quanto riguarda la Festa dell’Immacolata dell’8 Dicembre, giorno durante il quale come da tradizione si terrà la cerimonia dei tabernacoli durante la quale verrà rivelata la contrada vincitrice, trovandosi la data oltre i termini del nuovo Dpcm rimane ancora tutto da valutare. Ulteriori valutazioni sullo svolgimento dei due prossimi appuntamenti e sulla chiusura della società saranno comunque fatte nelle prossime settimane, alla luce della situazione epidemiologica e delle direttive regionali e governative.