Ok al progetto I.S.I.D.E presentato per il carcere di Siena dal Comune

Regione Toscana approva: l'obiettivo è quello di dotare i partecipanti di competenze tecniche immediatamente spendibili nel mondo del lavoro, in ambito idraulico ed edile

Approvato dalla Regione Toscana il progetto I.S.I.D.E.- Interventi e Soluzioni Idraulici ed Edili presentato per il carcere di Siena nello scorso mese di luglio dall’Amministrazione comunale. Il Comune di Siena, trovando di estremo interesse il progetto formativo ha prestato adesione e sostegno al suddetto progetto formativo ritenendo pregevole la finalità dello stesso perseguita nell’ambito del territorio senese.

“Quale Garante delle persone private della libertà personale ho appreso con piacere che la Regione Toscana ha ammesso il finanziamento al progetto presentato dal Comune di Siena – spiega Cecilia Collini, garante diritti dei detenuti – E’ certo che l’adesione del Comune di Siena al progetto stesso ha costituito un valore aggiunto al fine della sua approvazione e finanziabilità, per cui nella mia qualità intendo personalmente ringraziare l’Amministrazione comunale per la disponibilità dimostrata e la dott.ssa Giuseppina Ballistreri che si è personalmente spesa per la realizzazione del suddetto progetto”.

L’obiettivo adesso è quello di dotare i partecipanti di competenze tecniche immediatamente spendibili nel mondo del lavoro anche mediante lo svolgimento di attività pratiche presso le aziende del settore aderenti.