Paloschi risponde a Urbinati: tra Fermana e Siena termina 1-1

Secondo pareggio consecutivo per i bianconeri

Secondo pareggio consecutivo per il Siena, che sul campo della Fermana non va oltre l’1-1. A passare in vantaggio sono stati gli ospiti al 26esimo con Urbinati, ma poco prima della fine del primo tempo Paloschi, su assist di Varela, ha ristabilito la parità. Da sottolineare la scelta di Gilardino che, complici anche le assenze nel ruolo del terzino sinistro, ha optato per un inedito 3-5-2.

Secondo tempo

77′: Ci prova il Siena con Pezzella, che prima recupera palla e poi calcia con il destro. Ginestra è attento e respinge.

73′: Questa volta è Urbinati a sbagliare, il retropassaggio verso Ginestra è troppo corto, Varela riesce a calciare con la punta del piede ma il portiere della Fermana in uscita lo mura.

71′: Pasticcia Blondett che perde palla al limite della propia area di rigore. La palla arriva sui piedi di Paloschi, che con il destro trova solo la deviazione di Urbianti.

56′: Ci prova il Siena nel secondo tempo, Varela serve Pezzella, il tiro del centrocampista bianconero viene respinto

Primo tempo

44’: Il Siena pareggia il match. Disanto lancia Varela, l’urugliaiano di prima serve il taglio in area di rigore di Paloschi, e per il bomber bianconero è un gioco da ragazzi depositare in porta il gol dell’1-1.

40’: Ancora la Fermana in area di rigore del Siena. Questa volta il doppio cross effettuato dai padroni di casa viene controllato dalla difesa bianconera.

26’: Doccia fredda per il Siena che dopo aver dominato nei primi minuti di gioco si trova subito sotto nel punteggio. Tutto è nato dalla punizione battuta da Mordini, la sponda di Cognini è perfetta per Urbinati che da pochi passi batte Lanni.

18’: Azione avvolgente del Siena, Paloschi serve Mora, il terzino a sua volta va da Pezzella che prova il tiro di precisione ma la deviazione di un difensore avversario è decisiva.

13’: La prima occasione della partita è del Siena. Il cross da calcio di punizione è per Terzi, che riesce a colpire ma non ad inquadrare la porta

Fermana (4-3-1-2): Ginestra; Rossoni, Urbinati, Blondett, Sperotto; Graziano, Capece (88′ Rodio), Mordini (64′ Mbaye); Frediani (65′ Bugaro); Cognigni (88′ Corinus), Marchi (78′ Nepi). A disposizione: Moschin, Corinus, Bolsius, Pistolesi, Rodio, Alagna, Lovaglio, Rovaglia, Pannitteri. Allenatore: Riolfo.

Siena (3-5-2): Lanni; Milesi, Terzi, Terigi; Mora, Bianchi (Cardoselli 85′), Pezzella (83′ Guberti), Acquadro, Disanto; Varela, Paloschi. A disposizione: Marocco, Caccavallo, Karlsson, Montiel, Zaccone, Marcellusi, Morosi, Peresin, Darini. Allenatore: Gilardino.