Home Cronaca Polemiche su manifestazione Libera, Michelotti chiarisce: “Mai negata Piazza del Campo”
0

Polemiche su manifestazione Libera, Michelotti chiarisce: “Mai negata Piazza del Campo”

0
0

L’assessore ripercorre a Siena Tv, carte alla mano, gli atti e le comunicazioni intercorse tra Comune e associazione per fugare ogni dubbio: “Non ci è stata chiesta, indicata la Fortezza come luogo congeniale”

Negli ultimi giorni si sono susseguite svariate polemiche su un presunto diniego da parte del Comune di concedere all’associazione Libera Toscana, che oggi celebrava la giornata in ricordo delle vittime della Mafia, degli spazi in Piazza del Campo per la cerimonia conclusiva. A fare definitiva chiarezza è stato l’assessore all’urbanistica e sicurezza Francesco Michelotti, che abbiamo incontrato e carte alla mano ha riepilogato la comunicazione intercorsa tra il Comune e Libera: “C’è dispiacere per delle polemiche che si potevano evitare – ha sottolineato ai nostri microfoni – figlie dell’errata percezione degli atti: una prima richiesta di Libera è del 2 gennaio, rivolta a Sindaco, vice e sottoscritto, dove viene presentata la manifestazione. Testualmente si dice di voler scegliere insieme una piazza, con un percorso concordato con Questura e Prefettura, e che per la cerimonia si preferisce l’anfiteatro della Fortezza. Viene indicato quindi come luogo congeniale. Il 29 gennaio, quasi un mese dopo, arriva un’altra mail di Libera che dice che su suggerimento del Questore si sarebbe preferito avere Piazza del Campo ma ormai la macchina amministrativa e organizzativa era già partita, e la manifestazione non sarebbe venuta bene nè da una parte nè dall’altra. Mai c’è stata la volontà da parte di questa Amministrazione di negare la piazza perchè non ce l’hanno chiesta, chi dice il contrario dice una bugia”.