Ponti di Monteroni, la risposta del centrosinistra

“Uniti per Monteroni ha poca memoria, li abbiamo tutti ricostruiti”

Il gruppo di maggioranza di centrosinistra di Monteroni d’Arbia risponde con una nota stampa alla denuncia pubblica della lista Uniti per Monteroni circa lo stato di salute dei ponti del territorio accusando la presunta mancata ricostruzione dei cavalcavia dopo le ultime alluvioni. (LEGGI QUI: https://www.radiosienatv.it/a-monteroni-darbia-ponti-mai-ricostruiti/).
“L’unico ponte che interessa UPM – è l’attacco della nota a firma della consigliera comunale Nicoletta Papi – è quello che li collega ad una minoranza ancora ancorata alla sconfitta delle primarie del marzo 2014. Comprendiamo l’imbarazzo dell’upm di fronte ai tanti investimenti fatti in questi quattro anni dalla nostra amministrazione, cosa che non ha paragone con i venti anni precedenti. All’imbarazzo si unisce anche la poca memoria visto che la lista upm è una creatura ideata da coloro che hanno amministrato nel passato Monteroni. Comprendiamo le difficoltà di chi è chiamato a confrontarsi con una amministrazione che ha fatto gran parte delle cose che loro non erano riusciti a fare compreso il ponte della Sorra i cui lavori sono in procinto di iniziare”.
“Oltre alla mancanza di conoscenza amministrativa l’unica spiegazione alla carenza di memoria è l’esigenza della propaganda politica, della vecchia politica. Vale anche la pena di ricordare che a seguito dell’alluvione del del 2015 la nostra amministrazione direttamente o indirettamente ha ricostruito quasi tutti i ponti del nostro comune cosa che descriverei come straordinaria visto che si parla di opere che erano state realizzate, non in quattro anni come in questo caso, ma nel corso della storia di Monteroni. Fatti e non parole perché come avevamo promesso nel 2014 abbiamo voltato pagina e abbiamo messo al centro l’interesse pubblico e non quello dei singoli”.
Errebian
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due