Robur-Pro Vercelli, Dal Canto: “Dobbiamo proseguire su questa strada”

Si gioca domani alle 15 al Rastrello

Mister Alessandro Dal Canto ha presentato così la sfida di domani della Robur con la Pro Vercelli:
“La squadra deve proseguire sulla strada che sta facendo, abbiamo altre 27 partite da giocare, sono troppe per fare qualsiasi valutazione, andiamo avanti. Sappiamo di trovare un avversario rompiscatole, hanno ridimensionato un po’ rispetto agli scorsi anni, sono giovani che vogliono mettersi in evidenza, hanno dato noia a tutti e verranno a Siena a fare lo stesso. Lombardo? Per me è un esterno, poi che lo possa fare a 5 o a 4 non è un problema, viene sicuramente a darci una mano anche perchè ha un buon piede ed è abile a battere i calci piazzati, aspetto nel quale in questo momento abbiamo qualche lacuna, dal punto di vista della condizione chiaramente non è al massimo, cerchiamo di portarcelo noi progressivamente. La Pro Vercelli verrà a fare la sua partita, se ha preso pochi gol vuol dire che è una squadra solida, se ne ha fatti pochi può darsi che sia solida perchè osa un po’ di meno. Dobbiamo fare la nostra partita sapendo di poter incontrare problemi, le squadre che sono venute a Siena, Pianese a parte, non sono venute a giocare a viso aperto, ci dobbiamo adeguare e fare il meglio possibile. Vogliamo fare un campionato di buon livello, penso pero’ che alla fine di Febbraio il Monza chiuda i battenti se prosegue così. Ci deve essere il giusto entusiasmo perchè abbiamo inanellato diversi risultati utili consecutivi, è giusto che ci sia la sensazione di essere in un buon periodo”.