Rubano pony poi si impauriscono e lo abbandonano

Il pony Primo era scomparso da Asciano

La mattina di Pasquetta Primo non era più nel suo recinto. Qualcuno aveva aperto il cancello e sottratto il pony di una bambina che abita ad Asciano. I proprietari hanno immediatamente sporto denuncia ai carabinieri della stazione di Asciano e poi hanno messo la foto del piccolo cavallo su Facebook con un appello per ritrovarlo.

Un tam tam che in poche ore è diventato virale e probabilmente è stato visto anche da coloro che avevano deciso di appropriarsene. Impauriti forse da tanta pubblicità e dall’impossibilità di nasconderlo, hanno deciso di liberarlo a Rapolano, a pochi chilometri dalla scuderia. E Primo, ormai diventato una star dei social, è stato subito notato da qualcuno che aveva visto l’appello. I proprietari sono stati avvertiti e il piccolo pony è tornato nella sua scuderia un po’ impaurito ma sano e salvo.

Pochi giorni fa un pony era fuggito dalla sua scuderia alle porte di Siena ed era stato fermato in Pescaia, mentre correva terrorizzato tra le auto. Anche in quel caso la vicenda si è conclusa positivamente, ed il proprietario è stato ritrovato grazie all’appello su Facebook.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due