‘Salviamo le favole’, le donne di contrada donano 15 mila euro in beneficienza

Dopo il grande successo  della commedia "Salviamo le Favole", che si è svolta a fine febbraio al Teatro dei Rozzi, oggi è infatti stata donata dal coordinamento la somma ricavata nei tre giorni di spettacolo all'Auser comunale di Siena, Asp città di Siena e a Siena Ail

In un periodo di emergenza, come quello che stiamo vivendo, arriva una buona notizia da parte del Coordinamento delle donne di contrada. Dopo il grande successo  della commedia “Salviamo le Favole”, che si è svolta a fine febbraio al Teatro dei Rozzi, oggi è infatti stata donata dal coordinamento la somma ricavata nei tre giorni di spettacolo. ” Oggi abbiamo fatto il bonifico all’Auser comunale di Siena, all’Asp città di Siena e a Siena Ail, spiega Tiziana Marchetti, presidente del coordinamento. Queste tre associazioni oggi hanno ricevuto 5,000 euro a testa, quindi il netto ricavato dalla commedia è stato di 15,000 euro. Credo che questa cifra, soprattutto in questo periodo, possa davvero dare una mano. Siamo molto fiere per quello che siamo riuscite a fare”. Durante il saluto finale della commedia la presidente ha lanciato un messaggio rendendo pubblico il futuro incerto del coordinamento. “Il teatro è un’iniziativa aggregante, anche quest’anno la commedia è andata bene, ha commentato. Durante il discorso finale dello spettacolo solitamente davamo appuntamento all’anno successivo, quest’anno non lo abbiamo potuto fare. Con le mie parole ho spiegato che la situazione sul nostro futuro è ancora incerta. A noi piacerebbe ovviamente continuare, ma se non sarà possibile non lo faremo. In questi momenti tutto passa in secondo piano. Sarà un argomento futuro, che riaffronteremo quando sarà tornato il sorriso sul viso di ognuno di noi”.

Veronica Costa