Statalizzazione scuole, Comitato dei genitori in corteo: “Temiamo il colpo di mano in estate”

Il presidente del comitato “SI…amo le Scuole Comunali” Andrea Magrini a Siena Tv: “Non sappiamo di chi fidarci, aspettavamo l’assessore per un confronto”

Si è riunito oggi in corteo il Comitato “SI…amo le Scuole Comunali”, guidato dal presidente Andrea Magrini e formato da un gruppo di genitori e cittadini di Siena, preoccupati in seguito alla decisione dell’Amministrazione Comunale di fare richiesta di statalizzazione delle scuole dell’infanzia e per dire no all’appalto ad un asilo nido comunale. Dopo il ritrovo in Piazza della Posta i partecipanti si sono poi spostati in corteo verso “L’Area Verde Camollia 85″, per una tavola rotonda sul tema della qualità del servizio educativo.

“Siamo contenti delle adesioni, il tema dell’educazione dell’infanzia interessa i senesi – ha detto a Siena Tv il presidente del Comitato Magrini – Siamo oltre 600 genitori, parliamo del valore dell’educazione di qualità. Eravamo incoraggiate dalle proposte dell’assessore (Clio Biondi Santi, ndr) di incontrare i genitori e ci dispiace che oggi non ci sia, volevamo confrontarci non sui bilanci ma sul tema del valore che abbiamo. Siamo perplessi quando l’Assessore dice che non cambierà niente per i bimbi: invito tutti a venire nelle scuole e vedere cosa significa la qualità, partecipare alla vita quotidiana con le maestre. Abbiamo ricevuti messaggi discordanti, prima che si partiva con l’iniziativa, poi che non c’era l’idea di statalizzazione e di appalto del nido, e invece leggiamo oggi che c’è una domanda al Miur. Non sappiamo di chi fidarci. Siamo molto preoccupati, temiamo ci sia un colpo di mano in estate, cioè che venga appaltato un nido”.

 

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc