Tenta di danneggiare una vetrina armato di coltello, interviene la Finanza

Poggibonsi: i militari, chiamati dal commerciante, hanno rintracciato e fermato un giovane in stato di agitazione, portato all'ospedale per le cure

Tenta di distruggere armato di coltello la vetrina di un negozio, decisivo intervento della Guardia di Finanza di Siena che ferma un giovane in stato di alterazione.

Il fatto è avvenuto a Poggibonsi dove il gestore di un’attività commerciale – intimorito dal comportamento di un giovane che, in stato visibilmente alterato, aveva tentato di danneggiare la vetrina del suo negozio con un coltello – aveva richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

I militari, giunti sul posto, si sono messi alla ricerca del ragazzo che nel frattempo si era allontanato dal negozio. Il giovane, in palese stato di agitazione e con evidenti escoriazioni sul corpo, veniva fermato dai finanzieri e accompagnato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Poggibonsi per ricevere le cure del caso.