Tommaso Fabbri a Siena Tv: “Apprezzato il valore della solidarietà. Dobbiamo ricordarci di essere umani”

Insignito del premio Mangia 2018 per il suo impegno umanitario: “In periodi così controversi c’è bisogno di apertura, con gesti molto semplici”

Tommaso Fabbri, insignito del Mangia 2018, si è espresso così ai microfoni di Siena Tv: “Un’emozione difficile da descrivere, enorme, una sensazione meravigliosa sentire così tanto affetto da amici, città e cittadini – sono le parole del giraffino- è stato apprezzato un certo tipo di valore, ovvero la sensibilità e la solidarietà. Un elastico che lega i senesi che vivono fuori con Siena e che ti riporta sempre nella città? Me lo sento sempre, sono tanti anni che vivo fuori ma mi sento sempre senese come se ci vivessi, l’elastico mi riporta sempre qua, è un qualcosa che mi fa stare bene. Oggi è importante ricordarsi che siamo umani, dobbiamo dare tutti un aiuto, che sia piccolo o grande, è molto semplice. Dobbiamo mantenere un’apertura, sono momenti controversi, fatti di sospetti, di paura. Quando ci conosciamo capiamo che siamo tutti la stessa cosa. C’è bisogno di aiutare chi è indigente, con un rapporto umano. Per alcuni sono gesti che cambiano la vita e a noi magari costano poco”.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due