Topo nel cortile della scuola, genitori in subbuglio

Avvistato topo all’esterno della materna di Asciano: il Comune interviene

Non è passato inosservato il topo che si è avventurato nel cortile della materna di Asciano per cercare un po’ di cibo, ed immediatamente i genitori dei bimbi hanno iniziato un tam tam nei gruppi WhatsApp per il timore che quello visto non fosse l’unico esemplare.

Il sindaco di Asciano Paolo Bonari è subito intervenuto.

“Con riferimento all’allarme topo che sta impazzando da venerdì sera su tutti i gruppi WhatsApp dei genitori della materna di Asciano si precisa quanto segue:

– giovedì mattina è stato avvistato un topo nel cortile “esterno” alla mensa della materna, per capirsi il cortile che da su Via Roma. Il Comune ricevuta la segnalazione è prontamente intervenuto con gli operai che hanno ripulito l’area e chiuso alcuni anfratti sul muro esterno dove il topo avrebbe potuto rifugiarsi;

– da quel momento ne’ la scuola ne’ il Comune hanno ricevuto ulteriori segnalazioni e comunque nessuno ha visto o segnalato presenza di topi o escrementi all’interno della scuola;

– oggi appena ricevuta la lettera allarmata dei rappresentanti dei genitori mi sono personalmente recato con i nostri operai nei locali della mensa della materna per verificare la situazione e non abbiamo trovato nulla;

– per precauzione verrà programmato un ulteriore intervento di derattizzazione che tuttavia vengono periodicamente e regolarmente effettuati nei pressi di ogni scuola;

– lunedì trasmetterò la lettera dei genitori al Provveditorato per accertare eventuali responsabilità di chi, dall’interno della scuola, ha diffuso informazioni prive di fondamento che hanno procurato un allarme assolutamente ingiustificato“.