Una mattina tra i gioielli della civitas, domenica da “Turisti per casa” in palazzo Pubblico

Il 12 febbraio prestigiosa occasione di riscoperta per i residenti a Siena nell’edificio-simbolo della vita comunitaria, alle origini dei capolavori dei maestri senesi

 Una mattina tra la cristalleria domestica; per rinfrescarsi la memoria, e goderne a piena vista. Domenica prossima I Turisti per Casa si riappropriano della loro destinazione per eccellenza: il Museo Civico di Siena, all’interno di palazzo Pubblico, edificio-fulcro della vita comunitaria senese attraverso i secoli. Sarà questa la prossima destinazione dei percorsi invernali di riscoperta verso i contenitori-scrigno della storia e dell’arte cittadina. Dopo l’anteprima del 29 gennaio al museo dell’Acqua, sopra le fonti di Pescaia, le guide Federagit di Siena propongono il primo vero itinerario ‘indoor’ pensato quest’anno soprattutto per i residenti. Dalle ore 11 del 12 febbraio (ritrovo nel cortile del Podestà, prenotazioni al  334 8418736, altri dettagli su facebook e instagram “Scoperte”) prenderà un passeggiata guidata nella storia all’interno della armoniosa ed elegante architettura civile gotica italiana.

Come noto, il Museo Civico conserva  gli affreschi che raccontano la civiltà senese: la decorazione del Palazzo Pubblico fu commissionata dall’oligarchia mercantile dei Nove che chiamò nel cantiere i migliori artisti del Trecento, tra cui Simone Martini che qui ha realizzato la splendida Maestà e il Guidoriccio da Fogliano nella Sala del Mappamondo; e Ambrogio Lorenzetti, autore delle Allegorie e gli effetti del Buono e del Cattivo Governo della Sala dei Nove. Immagini-simbolo che molto spesso i media riverberano distrattamente davanti ai nostri occhi, ma che raramente si ha occasione di apprezzare in pieno, assistiti da una contestualizzazione approfondita e coinvolgente. E’ quello che le guide turistiche senesi torneranno a fare domenica prossima, adattando l’illustrazione ad orecchie ‘iniziate’ da residente.

Gli appuntamenti con i Turisti per casa, inseriti della rassegna “Febbraio al Museo” organizzata dal Comune di Siena, proseguiranno nel mese di marzo: domenica 12 la mèta sarà il museo di palazzo Corboli ad Asciano.