Vende caramelle, ma in realtà è droga

I carabinieri di Monticiano arrestano uno spacciatore albanese di 30 anni

I carabinieri di Monticiano hanno arrestato un uomo albanese di 30 anni che spacciava droga nascondendola in cartine da caramelle. L’uomo era da tempo sospettato e osservato e alla fine di numerosi controlli, nella sua abitazione sono stati trovati 300 grammi di marijuana e di tutto l’armamentario necessario per confezionarla in dosi, bilancino elettronico di precisione e dischetti di nylon per l’assemblaggio in piccoli involucri della sostanza destinata alla vendita, incartata come una caramella.

Lo straniero, arrivato dal veneto, è stato tratto in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente e ristretto agli arresti domiciliari in attesa della decisione del GIP che, in attesa del processo e considerata l’esigenza dell’uomo di poter provvedere ad un figlio in tenerissima età, gli è stata concessa la possibilità di cercarsi intanto un lavoro, imponendogli però, con obbligo di dimora, di non allontanarsi da Monticiano dalle ore 22.00 alle ore 06.00 di ogni giorno.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due