Home Comuni Chiusi Zio e nipoti minorenni rubano in un cantiere
0

Zio e nipoti minorenni rubano in un cantiere

0
0

Denunciati zio e nipoti diciassettenni

La scorsa intorno alle 1 a Chiusi Scalo, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato dalla violenza sulle cose, tre cittadini rumeni fra i quali un 35enne incensurato e due suoi nipoti 17enni, tutti residenti a Chiusi Scalo.

Intorno alle 23.30 sono stati notati da un passante mentre, dopo aver tagliato parte della recinzione di un deposito di materiali edili di una ditta del luogo, si erano introdotti all’interno e stavano caricando della refurtiva su un carrello agganciato a un fuoristrada. Il passante conosceva il proprietario del deposito e lo ha chiamato al telefono per avvertirlo. Subito è scattato l’allarme. Il proprietario è arrivato sul posto dopo aver chiamato i carabinieri al 112 e ha messo in fuga i malfattori solo con la propria presenza.

Nel tentativo di allontanarsi velocemente i ladri hanno fatto cadere dal carrello una betoniera che, non ancora fissata adeguatamente, si è sganciata ed è ruzzolata per strada.

Ricercando un fuoristrada agganciato ad un carrello, dopo circa un quarto d’ora di ricerche delle pattuglie accorse sul luogo, i carabinieri di Chiusi Scalo hanno individuato il mezzo diretto verso Chianciano e lo fermato. Non è stato possibile procedere all’arresto in quanto ormai non c’era più la flagranza del reato. Il maggiorenne è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena, mentre i due minori sono stati denunciati alla Procura dei Minori di Firenze.

tags: