“Aspetto un amico”: due persone sanzionate dalla Guardia di Finanza

Le fiamme gialle notano un uomo a bordo di un'auto in sosta all’altezza dello svincolo Siena Est della Tangenziale: aspettava un amico intercettato alla stazione di Asciano

Controlli coronavirus, la Guardia di Finanza di Siena nota un soggetto con l’auto in sosta all’altezza dello svincolo Siena Est della Tangenziale. Alla richiesta dei militari sulle motivazioni circa lo spostamento, ha riferito di aspettare un amico proveniente da Asciano in bicicletta: sanzionati entrambi.

Il fatto è avvenuto durante uno dei  controlli nel capoluogo, quando una pattuglia delle Fiamme Gialle senesi ha fermato una autovettura in sosta all’altezza dello svincolo Siena Est della Tangenziale al cui interno vi era un soggetto residente nel capoluogo che, alla richiesta dei militari sulle motivazioni circa lo spostamento dal proprio domicilio, ha riferito di “aspettare un amico che viene da Asciano in bicicletta”.
A quel punto, la pattuglia operante ha atteso sul posto l’arrivo dell’altro soggetto, il quale, tuttavia, non è mai arrivato, probabilmente accortosi del controllo su strada.

Successivi accertamenti effettuati ad Asciano, luogo di residenza del soggetto, permettevano di rintracciarlo alla locale stazione ferroviaria, mentre scendeva da un treno proveniente da Siena, senza fornire valide giustificazioni sul motivo del viaggio.

Si è proceduto, pertanto a contestare ad entrambi la violazione del D.L. 25 marzo 2020 n.19 che prevede il pagamento di una somma da 400 a 3.000 euro.

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau