Caos insegnanti: “Le graduatorie non sono corrette” e arrivano i carabinieri

Giorno di assegnazione delle cattedre, ma gli insegnanti accusano: “Le graduatorie non sono corrette”

Caos e proteste al Provveditorato di Siena sulle assegnazioni dei posti a tempo indeterminato per la scuola primaria e la scuola d’infanzia della provincia di Siena. Gli insegnanti lamentano che nelle graduatorie non è esplicitata la formazione del punteggio ma è indicato solo quello complessivo, impedendo di verificare la correttezza. Nelle settimane scorse i sindacati avevano effettuato una serie di riunioni richiedendo proprio la verifica dei punteggi delle graduatorie, visto anche che alcune maestre non sono state proprio inserite o lamentano un punteggio diminuito rispetto a quello precedente.

Ma secondo i funzionari del Provveditorato il controllo delle graduatorie non poteva essere effettuato nella giornata odierna ed hanno quindi proceduto con le assegnazioni. Per questo motivo le insegnanti presenti hanno richiesto l’intervento dei carabinieri, preannunciando la presentazione di denunce.

Il servizio completo e le interviste nel Tg di Siena Tv 

whatsapp-image-2016-09-12-at-16-30-58-4 whatsapp-image-2016-09-12-at-16-30-58-3 whatsapp-image-2016-09-12-at-16-30-58-1 whatsapp-image-2016-09-12-at-16-30-58 provveditorato insegnanti carabinieri

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc