“Circoli virtuosi. L’economia circolare tra utopia e necessità”, lo scienziato Stefano Mancuso all’Università di Siena

    L’incontro si terrà il 2 ottobre, presso l’auditorium di Sienambiente alle ore 17

    Neurobiologo vegetale e appassionato divulgatore, Stefano Mancuso è stato incluso dal New Yorker tra i world changers, le persone destinate a cambiare il mondo.

    Il 2 ottobre sarà protagonista del nuovo appuntamento di Studium, il ciclo di eventi  dell’Università di Siena pensato per raccontare, in modo divulgativo e interdisciplinare, temi di ricerca e attualità scientifica.

    “Circoli virtuosi. L’economia circolare tra utopia e necessità” è il titolo dell’incontro durante il quale Mancuso descriverà il sistema cooperativo del regno vegetale in opposizione al sistema competitivo caratteristico del regno animale, per proporre infine le piante come modello di sostenibilità da cui trarre spunto. L’economia circolare sarà infatti al centro del dialogo tra Mancuso e gli altri ospiti che interverranno: Angelo Riccaboni, chair di PRIMA FOUNDATION e docente dell’Ateneo sense, Fabio Mugnaini, docente di Antropologia all’Università di Siena e Michele Manelli, presidente e AD della società agricola Salcheto, moderati dal professor Tarcisio Lancioni, dopo il saluto iniziale di Alessandro Fabbrini, presidente di Sienambiente e del Rettore dell’Università di Siena, Francesco Frati.

     

    Errebian
    All Clean Sanex
    Electronic Flare
    Estra
    Terre Cablate
    Centro Farc
    Europa Due