Da Arezzo per fare il bagno nelle vasche di San Casciano dei Bagni: scattano le multe

Sanzionati due turisti in vacanza con il camper a fare il bagno nelle vasche termali libere

San Casciano dei Bagni è uno dei piccoli borghi senesi molto frequentato dai turisti specialmente per le preziose acque termali che vi sgorgano e nota in Italia per le vasche (antichi lavatoi) dove si può andare liberamente a fare il bagno. In questo periodo l’Amministrazione comunale ha comunque adottato tutti i provvedimenti possibili per evitare che ciò accada, svuotando le vasche. Eppure, nella tarda mattinata di sabato 9 maggio la presenza di un camper a San Casciano dei Bagni ha insospettito le Agenti di Polizia Municipale del piccolo borgo termale, spingendole ad andare ad espletare i dovuti controlli.

Le Agenti, che in questo periodo con il loro lavoro hanno contribuito a garantire la sicurezza sanitaria, tanto che in questo comune non vi sono stati contagi da COVID-19, si sono trovate di fronte due persone senza fissa dimora ma provenienti dalla provincia di Arezzo, che tranquillamente si stavano facendo il bagno nelle vasche termali libere. Cosa tra l’altro anche abbastanza difficile considerando che nelle vasche è rimasta pochissima acqua dopo la decisione di svuotarle, per evitare tentazioni e rischi di contagi. Sono quindi scattate le sanzioni e le dovute verifiche.

“Siamo un comune turistico e accogliamo sempre di buon grado chi viene a conoscere e a vivere le nostre bellezze – afferma il Sindaco di San Casciano dei Bagni, Agnese Carletti – ma in questo momento non possiamo permetterci di abbassare la guardia mettendo a repentaglio la salute dei cittadini. Vogliamo ripartire presto e stiamo lavorando per questo, non vanificheremo i sacrifici fatti fin qui a causa di chi si muove noncurante delle regole e del rispetto altrui”. “Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta la nostra Polizia Municipale – conclude il Sindaco – che in questi mesi ha fatto un grandissimo lavoro”.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau